Seguici su

Esplora contenuti correlati

 

AVVISO Nuova IMU 2020 - Legge 27 dicembre 2019, n. 160 Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2020

Con la Legge di Bilancio 2020 dal 1° gennaio 2020 è stata abrogata la TASI ed è stata  istituita la nuova IMU che accorpa in parte la precedente TASI semplificando la gestione dei tributi locali e definendo con più precisione dettagli legati al calcolo dell'imposta.

Nella nuova IMU sono invariati i moltiplicatori.

Sono state riviste le aliquote base che diventano uguali alla somma delle aliquote base IMU e TASI.

Sono state in gran parte riconfermate le tipologie di abitazioni assimilabili ad abitazione principale con un’ eccezione importante che riguarda i pensionati AIRE che “al momento”, non beneficiano più dell'esenzione per l'abitazione posseduta in Italia.

Per quanto riguarda la determinazione dell'imposta il calcolo è mensile.

Per nuovi immobili il primo mese si conta se il possesso si è protratto per più della metà dei giorni di cui il mese stesso è composto; in caso di parità di giorni è comunque in capo all'acquirente:

Dal 2020 il calcolo è da effettuarsi in base al possesso mensile sempre considerando il conguaglio a saldo in caso di possibili variazioni di aliquote da parte del Comune.

Le scadenze sono il 16 Giugno e il 16 Dicembre. Per il 2020 sono martedì 16 Giugno e mercoledì 16 Dicembre.

 

 

Solo per il 2020 l'acconto dovrà essere uguale al 50% di quanto versato nel 2019 per IMU e TASI utilizzando il codice tributo della IMU.

I commi di interesse relativi alla nuova IMU :

Legge di bilancio 2020, Art. 1 commi 738/783 -  Legge27 dicembre 2019, n. 160 

 

IN ALLEGATO TESTO INTEGRALE DELL'AVVISO CON INDICAZIONE DELLE ALIQUOTE DA APPLICARE