Seguici su

Esplora contenuti correlati

 

bonus sociale idrico 2020

Il “bonus idrico” è un’agevolazione che garantisce la fornitura gratuita di 18,25 metri cubi di acqua annui (che corrispondono al quantitativo minimo di acqua vitale necessario al soddisfacimento dei bisogni essenziali fissato a 50 litri/abitante/giorno) per ogni componente della famiglia anagrafica dell’utente, riconosciuta come riduzione della bolletta dell’acqua con riferimento all’abitazione di residenza. Dal 1° gennaio 2020, l’importo annuo del bonus erogato per ogni componente della famiglia anagrafica è calcolato moltiplicando 18,25 metri cubi per la somma delle seguenti tariffe:

Tariffa agevolata per la quota variabile del corrispettivo di acquedotto;
Tariffa per la quota variabile del corrispettivo di fognatura;
Tariffa per la quota variabile del corrispettivo di depurazione.

 

 

La domanda deve essere presentata, in forma di autocertificazione, presso il proprio Comune di residenza o altro ente designato dal Comune utilizzando i moduli a seguente indirizzo: http://www.paviaacque.it/area-utenti/bonus-idrico/