Esplora contenuti correlati

 

AMMINITRAZIONE TRASPARENTE - precisazioni sui dati pubblicati

Le seguenti sottosezioni sono state abrogate oppure le informazioni in esse contenute ai sensi della normativa vigente sono state inserite in differenti sezioni della pagina Amministrazione Trasparente:

 

 

 

 

SCADENZIARIO DEI NUOVI OBBLIGHI AMMINISTRATIVI - La pubblicazione degli oneri informativi normata dall'art. 34, d.lgs. 33/2013, è stata abrogata dall'art. 43, d.lgs. 97/2016 "Revisione e semplificazione delle disposizioni in materia di prevenzione della corruzione, pubblicità e trasparenza, correttivo della legge 6 novembre 2012, n. 190 e del decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33, ai sensi dell'articolo 7 della legge 7 agosto 2015, n. 124, in materia di riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche".

ATTESTAZIONE OIV O STRUTTURA ANALOGA

DOCUMENTO DELL'OIV DI VALIDAZIONE DELLA RELAZIONE SULLA PERFORMANCE

RELAZIONE DELL'OIV SUL FUNZIONAMENTO COMPLESSIVO DEL SISTEMA DI VALUTAZIONE, TRASPARENZA E INTEGRITÀ DEI CONTROLLI INTERNI

la pubblicazione degli oneri informativi delle suddette sottosezioni è assolta nella sottosezione Controlli e rilievi sull’amministrazione - Organismi indipendenti di valutazione, nuclei di valutazione o altri organismi con funzioni analoghe Cigognola.

MONITORAGGIO TEMPI PROCEDIMENTALI - La sottosezione “Monitoraggio tempi procedimentali” ex D.Lgs 33/13 art. 24 è abrogata ai sensi del D.Lgs n°97/16 del giorno 25/05/2016 - art. 43 comma 1) lettera c).

TEMPI MEDI DI EROGAZIONE DEI SERVIZI - La sottosezione “Tempi medi di erogazione dei servizi” è stata abrogata ai sensi del D.Lgs. n° 97/16 del giorno 25/05/2016 - art 278 comma 1) lettera b).

ELENCO DEBITI SCADUTI - con riferimento all’obbligo di Comunicazione dei debiti non estinti maturati al 31 dicembre di ciascun anno di cui all’ art. 7, comma 4 e 4-bis del D.L. 35/2013, convertito con L. 64/2013, si dichiara che, per il Comune di Cigognola alla data della presente comunicazione non risultano debiti certi, liquidi ed esigibili maturati al 31 dicembre e non estinti per somme dovute per somministrazioni, forniture ed appalti e per obbligazioni relative a prestazioni professionali.